Carso

Trta refoška

Trta refoška

Il Carso, un’area che si estende sul confine tra Italia e Slovenia, è una delle zone viticole più piccole, ma nota in tutto il mondo per la sua storia unica e per le sue caratteristiche geografiche e culturali.

I Carsolini sono persone di principio, buone, parsimoniose e intraprendenti, che durante i secoli hanno dovuto combattere la natura pietrosa, l’impietosa bora e la scarsità dell’acqua in superficie. Hanno saputo sfruttare la pietra per costruire case maestose che gli hanno permesso di difendersi dalla bora, hanno catturato l’acqua in pozzi di pietra e hanno sfruttato con amore ogni palmo della poca terra disponibile.

Il Carso li ha premiati riccamente, regalandogli un tappeto di terra rossa ricca di ferro. Su questa terra i Carsolini, da centinaia di anni, producono dal vitigno refosco un vino unico, il Terrano, che non ha solo un gusto sublime, ma anche effetti benefici sulla salute. Nel XIX secolo, le signorine abbienti di Vienna usavano, infatti, acquistarlo nelle farmacie come cura contro l’anemia.

I Carsolini sanno anche raccontare che un bicchiere di Terrano e una fetta di prosciutto del Carso possono guarire qualsiasi disturbo.

blockimage